Napoli Città

VOMERO. CORONAVIRUS, muore ingegnere della Leonardo di Pomigliano

           

NAPOLI – C’è stata ieri la prima vittima del Coronavirus nel polo delle grandi fabbriche a Pomigliano. E’ stato strappato all’affetto dei suoi cari G.C. 54 anni, di Napoli del quartiere Vomero. Era un ingegnere e lavorava alla Leonardo di Pomigliano dove occupava un incarico di rilevanza. Si è spento dopo oltre due settimane di ricovero.