Napoli Città Napoli Nord

VIDEO e FOTO. Poliziotto ucciso per fermare i ladri, i malviventi “killer” viaggiavano su auto con telaio contraffatto e targa modificata

           

NAPOLI – L’Audi A4 su cui viaggiavano i 3 ladri che hanno tentato il ‘colpo’ all’agenzia ddel Credit Agricole in via Abate Menichini a Napoli aveva il telaio punzonata e una targa finta sovrapposta a quella vera. L’agente ucciso dallo scontro con la vettura dei ladri che procedeva contromano in via Calata capodichino si chiamava Pasquale Apicella, aveva 37 anni e vive a Marano. Lascia la moglie e due figli, uno di 6 anni e uno di pochi mesi. In polizia era entrato dal dicembre dal 2014, prima all’ufficio del personale della Questura di Milano. Dal giugno 2016 ha lavorato al commissariato Trastevere e dall’ottobre 2017 era a Napoli, prima al commissariato Scampia e successivamente, dal dicembre 2019, al commissariato di Secondigliano.