Napoli Sud

TORRE ANNUNZIATA. Detenzione e spaccio di droga, 5 arresti

           

TORRE ANNUNZIATA – Cinque persone arrestate, undici contravvenzioni elevate e quattro soggetti denunciati per uso di sostanze stupefacenti. E’ il bilancio di un servizio ”alto impatto” svolto a Torre Annunziata e nei comuni limitrofi dai carabinieri della locale compagnia insieme ai militari del reggimento Campania e del nucleo cinofili di Sarno (Salerno).Nel quartiere di ”Torre Centrale” è stato arrestato un 19enne che ha tentato di disfarsi di un borsello, lanciandolo dalla finestra dell’abitazione dove stava trascorrendo la serata. All’interno sono stati rinvenuti 115 grammi di cocaina.A Boscotrecase, invece, in un fabbricato rurale i militari hanno smantellato una piazza di spaccio gestita da quattro cittadini extracomunitari irregolari, di eta’ compresa tra i 20 e i 32 anni. I clienti raggiungevano il luogo attraverso una strada sterrata costantemente presidiato dai pusher, forniti di marijuana occultata in diversi nascondigli. Alcune dosi già confezionate sono state rinvenute all’interno di un tubo metallico posto ai margini della strada. In tal modo i pusher, alla vista del cliente, lo raggiungevano direttamente, garantendo rapide cessioni. Per l’individuazione dei diversi nascondigli dello stupefacente è risultato fondamentale il lavoro di Tex, l’unità cinofila impiegata durante tutto il servizio. Complessivamente sono stati sequestrati 25 grammi di marijuana, bilancini di precisione e 510 euro.I cinque arrestati saranno processati con rito direttissimo.Durante le operazioni non sono mancati i controlli alla circolazione stradale: undici le contravvenzioni al codice della strada. Quattro infine le persone segnalate al prefetto in quanto trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente.