Uncategorized

SCAMPIA. Smantellate le piazze di spaccio, 13 arresti

           

NAPOLI – La Squadra Mobile di Napoli ha dato esecuzione a una di custodia cautelare del gip partenopeo che ha portato in carcere otto indagati e ai domiciliari altri cinque elementi anche di vertice del clan Notturno. Le indagini hanno consentito di ricostruire l’organigramma della cosca storicamente egemone nelle attivita’ di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nei Lotti T/A e T/B, tra via Ghisleri, via Fratelli Cervi e via Baku’ nel quartiere Nord di Napoli di Scampia. L’inchiesta copre un arco temporale sino al momento dell’omicidio di Nicola Notturno, vittima di un agguato di camorra il 18 settembre di tre anni fa, ed e’ mirata alla ricostruzione dell’attivita’ quotidiana della piazza di spaccio e delle relazioni tra la famiglia Notturno, i suoi stretti legami con gli Abete e gli altri clan camorristici che operano nell’area nord del capoluogo campano