Napoli Sud

SAN GIORGIO A CREMANO. Martedì riapre il cimitero: ecco come si potrà accedere

           

SAN GIORGIO A CREMANO – Riapre le porte al pubblico, martedì 5 maggio, il cimitero cittadino a San Giorgio a Cremano. Lo ha stabilito il sindaco del comune vesuviano, Giorgio Zinno, che dà la possibilità a chiunque lo voglia di andare a far visita ai propri defunti. Ieri è stato sanificato l’intero cimitero che sarà aperto il martedì, giovedì e sabato dalle 8 alle 13 con un ingresso contingentato di settantacinque persone alla volta. La permanenza dovrò durare mezz’ora al massimo per poter far entrare tutti coloro che sentono la necessità di incontrare i propri cari, mentre resteranno chiuse le arciconfraternite fino a quando la Curia deciderà di riaprirle. Intanto, domani 2 maggio alle 11.00, nella chiesa di San Giorgio Vecchio all’interno del cimitero, il rettore padre Luigi Tornatore celebrerà una santa messa a porte chiuse “in ricordo di tutti i defunti e in particolar modo per quei cari concittadini che ci hanno lasciato in questo periodo e che, per l’emergenza non hanno potuto ricevere un rito funebre nè la benedizione della salma”, dice il sindaco. La cerimonia sarà preceduta da una deposizione di fiori presso l’ossario comunale. La messa sarò trasmessa in streaming sulla pagina facebook della società “Zeus Gestioni cimiteriali”.