Napoli Città

Sale a tre il numero dei contagiati da CORONAVIRUS al campo rom di SCAMPIA

           

NAPOLI – Venti persone tra ieri e questa mattina sono state sottoposte a tampone naso faringeo dopo che, come già detto, una ragazza di 17 anni, al settimo mese di gravidanza, residente del campo rom di Scampia, è risultata positiva al coronavirus. Al momento risultano contagiate altre due persone dello stesso nucleo familiare. Si tratta del marito e dello zio, entrambi conviventi della giovane. Lo conferma alla Dire l’Asl Napoli 1 Centro. Nella giornata di ieri sono state sottoposte a tampone 11 persone, da cui sono emersi i due nuovi casi di positività, e nove nella giornata di oggi. Dall’unità di crisi regionale si apprende che gli esiti dei tamponi processati saranno resi noti nel pomeriggio.