Nolano

ROCCARAINOLA – Fermato con una pistola e due cani da caccia in auto, tenta di scappare e aggredisce i carabinieri: 52enne in manette

           

ROCCARAINOLA – I militari delle stazioni Carabinieri forestale di Roccarainola e Marigliano, in prossimità della foresta demaniale di Roccarainola, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 52enne di Roccarainola. Nel corso di un controllo volto a ridurre il fenomeno della caccia illegale su tutto il territorio nella provincia di Napoli, l’uomo è stato fermato a bordo della sua auto. Nella jeep c’erano anche due cani da caccia. L’atteggiamento del 52enne ha insospettito i carabinieri che lo hanno controllato. Perquisito, l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola pronta a sparare modello Smith&Wesson 385 senza esserne il legittimo proprietario. Ne è nata una colluttazione durante la quale l’uomo ha tentato di fuggire. Bloccato, è stato arrestato e condotto in caserma dove sarà giudicato in video conferenza.  L’arma sequestrata sarà sottoposta ad accertamenti per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue e per individuare il legittimo proprietario.