Napoli Nord

POZZUOLI. Il sindaco blinda la città il 25 e 26 aprile: non entra e esce nessuno. Chiuso anche il mercato ittico

           

POZZUOLI – Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha firmato un’ordinanza con la quale dispone il divieto temporaneo di transito di ogni automezzo, in entrata e in uscita dal territorio comunale, per i giorni di sabato 25 aprile (Festa della Liberazione) e domenica 26 aprile 2020, dalle ore 6 alle ore 23. L’accesso e l’uscita dalla città saranno consentiti solo per motivi di salute, per straordinarie esigenze lavorative e per stato di necessita’ urgente attraverso un’autocertificazione da consegnare alle forze dell’ordine. Per la giornata di sabato 25 aprile il sindaco ha disposto anche la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, compreso il mercato ittico all’ingrosso, ad eccezione di edicole, farmacie e parafarmacie, così come già avviene per la domenica. Come già successo a Pasqua e Pasquetta, il primo cittadino di Pozzuoli ha ritenuto necessario, anche in questo caso, “dare esecuzione ad ogni ulteriore possibile misura per arginare il rischio, ancora alto, della diffusione del contagio”. Il mancato rispetto degli obblighi imposti dall’ordinanza sara’ punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va da 400 a 3.000 euro.