Napoli Sud

PORTICI. Minaccia la compagna con un coltello da cucina davanti al figlio, arrestato 40enne

           

PORTICI – Minaccia la compagna con un coltello da cucina davanti al figlio piccolo: per questo motivo un 40enne è stato arrestato. L’episodio è accaduto a Portici. Da quanto si apprende, la donna voleva interrompere la relazione dal momento che da tempo non sopportava più i suoi modi aggressivi che non aveva mai denunciato. Ma la sua decisione non è stata accettata dal compagno che, sotto l’effetto dell’alcool, al culmine del dissidio l’ha minacciata con un coltello da cucina alla presenza del figlio di quattro anni. Lei è riuscita a fuggire via dall’abitazione e, una volta giunta nella locale stazione dei Carabinieri, ha chiesto aiuto raccontando l’episodio di violenza. I militari hanno trovato il 40enne, di Portici, in casa e lo hanno arrestato; successivamente lo hanno condotto in carcere su disposizione dell’autorità giudiziaria. Ora dovrà difendersi dall’accusa di maltrattamenti in famiglia. L’arma da taglio è stata sequestrata.