Napoli Sud

POMPEI. IL NOME. Rompe il braccialetto elettronico e evade dai domiciliari

           

POMPEI – Il 24 luglio scorso un uomo sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per reati in materia di stupefacenti, dopo aver rotto il braccialetto elettronico, si è allontanato dal proprio domicilio a Portici.
Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Pompei, a seguito di un’attività investigativa, sulla base delle precedenti frequentazioni dell’uomo, lo hanno rintracciato in un appartamento di via Grotta a Pompei in compagnia di un amico.
Gennaro di Martino 37enne di Pompei, è stato arrestato per evasione mentre il proprietario dell’appartamento, A.L., 42enne di Torre del Greco con precedenti di polizia, è stato denunciato.