Uncategorized

POLLENA TROCCHIA. Lite tra ex cognati finisce a coltellate: tre feriti, uno è grave

           

POLLENA TROCCHIA –  Lite tra ex parenti finita a coltellate, domenica sera, a Pollena Trocchia. Due uomini, un 42enne di Volla e un 42enne di Ercolano si recano a casa dell’ex marito della sorella di uno dei due, un 37enne residente a Pollena Trocchia. Da un chiarimento, un confronto, un incontro per prendere “accordi” sulla gestione dei figli in questo nuovo rapporto della donna con il suo compagno si è scatenato l’inferno. Dagli insulti e poi, in me che non si dica, alle parole si è passati alle mani fino a quando non è spuntato un grosso coltello da cucina. Secondo una prima ricostruione dei carabinieri , intervenuti su segnalazione dei medici dell’ospedale Del Mare dove l’uomo è stato ricoverato, sarebbe stato l’uomo residente a Pollena Trocchia in preda alla rabbia a impugnare l’arma. E sarebbe stato lui a colpire con una coltellata l’uomo di Ercolano che aveva accompagnato l’ex cognato del feritore. Per il 42enne di Ercolano la prognosi resta riservata ma non sembrerebbe essere in pericolo di vita.