Napoli Città

POGGIOREALE. Guarda il video: ecco come scaricano i rifiuti e poi scappano

           

NAPOLI – Sul territorio napoletano sono ripresi in modo massiccio gli sversamenti illeciti di rifiuti che riducono le strade a delle discariche a cielo aperto. Allo steso tempo sono ripartite le denunce da parte dei cittadini che, grazie ai loro smartphone, fanno da sentinelle ed immortalano gli eco-criminali nell’atto di inquinare il territorio.

L’ultima denuncia, fatta da un cittadino al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, proviene dalla zona di via Nuova Poggioreale e mostra due individui, presumibilmente di etnia rom, scaricare da un furgoncino una grossa quantità di rifiuti per poi abbandonarli illecitamente.

“I criminali ambientali e gli inquinatori seriali sono ritornati ed allora è importantissimo riprendere la battaglia contro di essi altrimenti per la nostra terra sarà la fine, il nostro territorio diverrà malsano ed invivibile in modo irrimediabile. I cittadini devono continuare a fare da guardiani alle strade facendo segnalazioni e denunce così i criminali verranno scoraggiati da fare eventuali sversamenti, proprio l’altro giorno la Polizia è riuscita ad identificare e denunciare un uomo che aveva sversato dei rifiuti in modo illecito a Calvizzano grazie ad un video-denuncia che noi avevamo condiviso su Facebook. Le forze dell’ordine devono sorvegliare e pattugliare in modo continuo soprattutto le aree più a rischio, dove richiediamo che siano installate anche delle videocamere di controllo.  Dobbiamo assolutamente combattere con tutte le forze chi inquina il nostro territorio e ci avvelena, per queste persone ci vuole la galera.”- ha commentato il Consigliere Borrelli.