Napoli Città

ORE 19:20 MICROSCOPIO CORONAVIRUS. Ospedalizzati, deceduti, malati a domicilio e guariti per la Campania: tutti i numeri. E a livello nazionale…

           

NAPOLI – Il dato complessivo della Campania, cioè il numero di tutti quelli che dall’inizio dell’epidemia ad oggi si sono ammalati, lo conoscete già perché ne abbiamo scritto diffusamente stamattina: si attesta a 1592.

Ieri erano 1454, dunque si è registrato un aumento di 138 casi.

Nel dettaglio, 463 sono gli ospedalizzati semplici, cioè non in terapia intensiva, mentre ieri erano 456; 132 sono quelli ricoverati in terapia intensiva, cioè ancora al di sotto del livello di guardia dei 167 che sono quelli che De Luca ha indicato come posti già esistenti a disposizione. Ieri erano 113: l’incremento è di 19 unità.

I positivi a domicilio sono 812, a fronte dei 723 di ieri. I guariti toccano quota 76, mentre ieri erano 64.

I deceduti passano dai 98 di ieri ai 109 di oggi. Dei tamponi abbiamo già scritto stamattina: siamo arrivati a 10616.

Il totale dei positivi in Italia aumenta di 6mila casi. Un numero molto simile a quello di ieri. Il fatto positivo è che crescono in maniera meno sensibile gli attualmente positivi: ieri erano 66414, oggi sono 70065, con un incremento di circa 3500.

Sicuramente un numero più basso di quelli dei giorni scorsi, determinato dall’impennata del numero dei guariti, passati da 10950 a 13384. In 24 si sono verificate , che sottratte al dato totale dei positivi registrati dal primo giorno, dà esattamente il numero degli attualmente positivi, che poi è la cifra che interessa realmente, perché quella della colonna arancione è utile solo per la statistica.

Ultimissima notazione: meglio tardi che mai, tutti i giornali oggi scrivono che si tratta di dati da prendere comunque con le molle perché risalgono al 24 marzo.

Noi aggiungiamo che in Campania, invece, i dati analizzati di ieri, che poi sono quelli che compaiono oggi sulla tabella nazionale, risalgono al 21 marzo, se non al 20.