Regione

ORE 10.41 MICROSCOPIO CORONAVIRUS. Ops, dove li teneva nascosti De Luca tutti ‘sti tamponi? 2.401 analizzati in un giorno con epidemia quasi azzerata. MAH

           

NAPOLI – (g.g.) E dove li aveva nascosti De Luca i tamponi? Se ieri, come scritto nel report del tuttologo Verdoliva ne sono stati analizzati 2.400 vuol dire che nel giorno di Pasqua e di Pasquetta e anche nei successivi ne erano rimasti molti in sospeso. E in sospeso era dunque rimasta anche la preoccupazione, mista a terrore di chi a quei tamponi si era sottoposto e aspettava che, con calma, il personale addetto terminate le feste, si adoperasse.

La seconda ipotesi è che questi tamponi da qualche parte siano arrivati. Se leggete il dettaglio vi accorgerete che fondamentalmente la differenza abita molto dalle parti dell’ospedale Cotugno che ieri avrebbe, a questo punto il condizionale è d’obbligo, perchè il livello di disorganizzazione, di incertezza, mostrato dalla Regione Campania in questo periodo è a dir poco allucinante, dicevamo avrebbe analizzato ben 822 tamponi, riportando un dato effettivamente molto buono anche in termini di nuovi positivi che sarebbero stati solamente 32, pari al 3,8%.

Anche il Ruggi di Salerno si è dato da fare molto di più rispetto ai giorni scorsi con 315 tamponi analizzati e con soli 5 positivi, pri all’1,5%. E figuriamoci allora se all’ospedale civile di Caserta con 46 tamponi, poteva esserci mai un positivo. Non c’è stato.

Dato ottimo anche per gli ospedali di Aversa e Marcianise che insieme hanno analizzato 215 tamponi, con un solo positivo, pari allo 0,46%.

Al Moscati di Avellino, un positivo su 143 tamponi, anche qui siamo sotto all’1%, lo 0,69% precisamente, mentre al San Paolo di Fuorigrotta sempre un positivo su 55 tamponi.

5 positivi su 85 tamponi, invece, pari al 5,8% al Primo Policlinico universitario Federico II.

Bene è andata, pardon, sarebbe andata anche allo Zooprofilattico con 14 positivi su 441 pari a 3,1%.

5 positivi su 138 tamponi pari al 3,6% all’ospedale di Nola.

Al civile di Benevento nessun positivo su 80 tamponi. A quello di Eboli, ugualmente nessun positivo su 61 tamponi.

I positivi di ieri sono stati, ari-pardon, sarebbero stati 64 con 2.401, numero piccolo in assoluto ma per la Campania è un record da vertigini rispetto alle miserie delle scorse settimane. Il numero dei positivi tocca quota 3.951, il numero di tamponi complessivamente analizzati è di 43.697.

QUI SOTTO L’ULTIMO BOLLETTINO REGIONALE

Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure
per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-2019.
Decreto P.G.R.C. n°45 del 06.03.2020​
___

+++ CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO +++

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati:

– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 822 tamponi di cui 32 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 315 tamponi di cui 5 positivi;
– Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 46 tamponi, di cui nessuno positivo;
– Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 215 tamponi di cui uno positivo;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 143 tamponi di cui 1 positivo;
– Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 55 tamponi di cui 1 positivo;
– Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 85 tamponi di cui 5 positivi;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 441 tamponi di cui 14 positivi;
– Ospedale di Nola: sono stati esaminati 138 tamponi, di cui 5 positivi;
– Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 80 tamponi, nessuno positivo;
– Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 61 tamponi di cui nessuno positivo.

Positivi di oggi: 64
Tamponi di oggi: 2.401

Totale complessivo positivi Campania: 3.951
Totale complessivo tamponi Campania: 43.697

Napoli, 16 aprile ore 22