Napoli Città

NAPOLI. Scarcerato il patron di Teleluna

           

NAPOLI – L’ottava sezione del tribunale del Riesame di Napoli ha accolto parzialmente il ricorso presentato dall’avvocato Giovanni Cantelli e ha disposto l’immediata scarcerazione del medico Pasquale Piccirillo, con trasferimento agli arresti domiciliari. Piccirillo era stato coinvolto nel blitz di alcuni giorni fa, frutto di un indagine coordinata dalla procura di santa Maria Capua Vetere e portata avanti dai Nas dei carabinieri, su un giro di presunte ricette false.

Piccirllo ha avuto anche la possibilità  di poter di tornare a Caserta, lasciando quindi la sua nuova residenza di Belluno. La scarcerazione sta avvenendo in questi minuti.

Nonostante la buona notizia, l’avvocato Cantelli non è sembrato soddisfatto di questa decisione: “Secondo la nostra tesi, la posizione accusatoria nei confronti di Piccirillo è basata sul nulla. Siamo pronti per fare ricorso in Cassazione per la completa libertà del mio assistito”