Napoli Città

NAPOLI. De Luca: “Vietato entrare in Campania fino a fine maggio”

           

NAPOLI –  “Manterremo l’impedimento a entrare in Campania per chi proviene da altre Regioni del Nord o di altre parti d’Italia. Almeno per questo mese non si potrà entrare in Campania se non per motivi di lavoro o salute”. Lo dice in una diretta Facebook il governatore della Campania Vincenzo De Luca. “Chi cerca affetti stabili e amici dovrà aspettare un altro mese o altri 20 giorni e non darci fastidio. Le misure di controllo a stazioni, autostrade e quant’altro – aggiunge – rimarranno in vigore per un altro mese, almeno fino a fine maggio per tutelare il territorio e la comunità”.