Napoli Città

NAPOLI. CORONAVIRUS. Il sindaco valuta la soppressione di tutti i tributi dell’anno in corso

           

NAPOLI –  De Magistris ha passato un elenco di iniziative che vanno dalla previsione di un fondo napoletano per assistere chi rimarra’ senza reddito a un premio per chi invece ha continuato a lavorare, un sostegno economico alle attivita’ commerciali e produttive. Quindi il Comune di Napoli pensa alla soppressione di tutti i tributi per l’anno in corso, a fornire vitto e alloggio a medici e infermieri che si troveranno a lavorare in citta’, accelerare le assunzioni per le societa’ di igiene pubblica, ospitare gratis vittime di violenza, incentivare la spesa a domicilio. Infine l’allestimento di piattaforme social culturali con artisti di levatura e di consigli alimentari oltre a incontri sul web con gli psicologi aperti a chi avra’ bisogno di un aiuto di natura mentale.