Napoli Città

NAPOLI. Carabiniere si spara un colpo di pistola sotto al mento, il 39enne non ce l’ha fatta

           

NAPOLI – Aveva tentato il suicidio venerdì sparandosi un colpo di pistola al mento. Ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cardarelli a Napoli, purtroppo il 39enne A.E. non ce l’ha fatta. Il carabiniere è morto ieri sera, lasciando la moglie ed un figlio piccolo.