Napoli Nord

MUGNANO DI NAPOLI. I contagiati dal Covid-19 salgono a 16. Il sindaco: “Controlli su barbieri e parrucchieri a domicilio”

           

MUGNANO DI NAPOLI – Ancora un contagiato da Coronavirus a Mugnano di Napoli. E’ il sindaco Luigi Sarnataro ad annunciarlo su Facebook:

“Il numero dei positivi sale a 16, 2 deceduti e 2 guariti. La situazione è ancora sotto controllo, ma mai come in queste settimane dobbiamo mantenere alta l’attenzione e RESTARE A CASA.

In aumento i controlli e i posti di blocco. Fermate anche le persone a piedi: solo oggi abbiamo elevato 12 verbali da 400 euro.

Sembrerebbe che alcuni barbieri e parrucchieri stanno continuando a lavorare a domicilio: oltre ad essere degli sciacalli, che non hanno alcun rispetto per i colleghi chiusi da un mese, siete anche degli irresponsabili mettendo a rischio la salute vostra, dei vostri cari e dei vostri clienti (anche loro sciagurati a farvi entrare in casa). Stiamo aumentando i controlli anche in tal senso.

Come avrete letto, abbiamo creato una Task Force per gestire al meglio l’emergenza sanitaria ed economica. Ringrazio i consiglieri comunali Giordano e Santopaolo e il dottor. Della Corte che ne fanno parte, insieme agli assessori Esposito e Canditone.

Buoni spesa, sono arrivate circa 1000 domande, la graduatoria sarà redatta nel minor tempo possibile, dopo pasquetta. Per chi non riuscirà a prendere questo aiuto, lo aiuteremo insieme al banco alimentare”.