Napoli Nord

MELITO. Il sindaco scrive a De Luca:”Ho chiesto l’ausilio dell’Esercito e che non vengano allentate le restrizioni”

           

MELITO – Dopo gli ultimi aggiornamenti di ieri pervenuti dall’unità di crisi dove si dava conferma di altri due casi positivi a Covid-19, tra questi una bambina di soli 10 anni, nella città di Melitio sindaco, Antonio Amente , ha inoltrato richiesta al governatore della Campania Vincenzo de Luca affinchè giunga in città l’Esercito per aiutare le forze dell’ordine nei controlli delle norme anti Covid. E’ stesso il sindaco a darne comunicazione attraverso la sua pagina facebook esprimendo preoccupazione e timori per la fine della prima fase. “Tra qualche giorno terminerà la fase 1 ed in attesa che il presidente della Regione De Luca dia riscontro alla lettera inviatagli ieri con la quale ho chiesto l’ausilio dell’Esercito a Melito e di non allentare le restrizioni. Ritengo, infatti, che l’emergenza sia tutt’altro che terminata e che ci sia bisogno di prendere le dovute precauzioni, affinché il mese di maggio non porti contagi a grappoli. Ho fatto, così, il punto della situazione ‘caso per caso’ per spiegare come stanno le cose nei dettagli all’intera cittadinanza. Ad oggi sono 6 le famiglie in cui i contagiati sono stati superiore ad uno, mentre i casi singoli ammontano a 6.
Nello specifico risultano 17 persone positive in isolamento domiciliare, 8 guariti e 2 deceduti.”