Napoli Nord

MARANO. Il boss del clan Polverino minaccia il Pm in aula

           

MARANO – Ha minacciato il Pm in videoconferenza mimando il gesto del taglio della gola. Autore del gesto Gianluca Troise, esponente del clan Polverino di Marano, in carcere dall’anno scorso con l’accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso nei confronti di un commerciante. Troise è considerato elemento di spicco della criminalità maranese.