Napoli Sud

ISCHIA. Salgono a 6 casi nella Rsa “Villa Mercede”, attesi i risultati di altri tamponi

           

ISCHIA – Salgono a 6 i pazienti risultati positivi al coronavirus nella Rsa “Villa Mercede” a Serrara Fontana (Napoli), comune dell’isola d’Ischia. Tutti i 25 pazienti e gli 8 sanitari presenti nella struttura sono stati sottoposti a tampone. Nella giornata di oggi si è ricevuto l’esito anche per 6 tamponi risultati negativi. Si attende anche l’esito del tampone post mortem eseguito su un’anziana, ospite di Villa Mercede, deceduta all’ospedale Rizzoli di Ischia e ricoverata nei giorni scorsi nell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove sono stati riscontrati al momento 35 contagi dopo il passaggio di una paziente inizialmente risultata negativa al test. “La cittadinanza è certamente preoccupata, lo era prima per le condizioni generali e ora lo è ancor di più perché vi è un piccolo focolaio in una struttura posta all’interno del paese”, spiega all’Adnkronos il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, che però fa sapere: “I 6 pazienti positivi di Villa Mercede sono attualmente in buone condizioni e sono stati trasferiti in un’ala della struttura completamente autonoma, distanti dagli altri ospiti”.