Regione

INCUBO MENINGITE. Insegnante d’asilo 30enne in coma in ospedale. Scatta la profilassi per i bambini

           

REGIONALE – Restano gravissime le condizioni dell’insegnante di Benevento di 30 anni, L.D.N., trasferita nell’ospedale Cotugno di Napoli, nella notte tra venerdì e sabato, a causa di una meningite. Accusava un lieve malessere, ma la situazione è poi precipitata nella notte, quando sono scattate delle crisi convulsive.

I medici hanno riscontrato i sintomi della malattia e ne hanno predisposto il trasferimento prima nell’ospedale Rummo, poi al Cotugno, dove la donna è arrivata in eliambulanza.

16 i bambini che sono stati a stretto contatto con l’insegnante d’asilo. 14 sono vaccinati contro la malattia, altri due no. Comunque è stata avviata la profilassi per tutti i piccoli che frequentano la scuola. Stesso procedimento per chi l’ha assistita, per i familiari, per il compagno, per il figlio e per tutti coloro che sono entrati in contatto con la 30enne negli ultimi 7/8 giorni.