Napoli Città

IL VIDEO CHOC. Uomo nudo a Napoli a due passi da dove fu violentata l’infermiera

           

NAPOLI (Lidia e Christian de Angelis) – Al peggio non vi è mai fine. Dopo la grave violenza sessuale a danno di un’infermiera ora arriva il video di un uomo, di origine africana, completamente nudo in strada nel quartiere Vasto. L’episodio ha indignato l’intera cittadinanza. Sull”accaduto è intervenuta Simona Sapignoli coordinatrice cittadina della Lega che ha così commentato questa situazione vergognosa a danno della decenza pubblica.“Un video in nostro possesso documenta che ieri sera un immigrato girava nudo nei pressi del parcheggio dove proprio qualche giorno fa è stata stuprata una infermiera che attendeva nei pressi l’arrivo dell’autobus.Ormai la zona Vasto è un vero e proprio fronte di guerra, per via delle istituzioni locali di sinistra e del Governo nazionale a cui interessa inondare il Paese di quanti più immigrati possibili.Sia dichiarata emergenza nazionale e siano messe le forze dell’ordine ed i militari nelle condizioni di operare in sicurezza. I napoletani sono esausti e si rischia che la situazione sfugga di mano”.“Il silenzio delle istituzioni locali rispetto alla violenza subita dalla infermiera è vomitevole ed assordante e lo si può spiegare con una sola motivazione: lo stupro lo ha commesso un immigrato ed in italia, quindi, non se ne può parlare. Ma noi non ci faremo mettere il bavaglio come vorrebbe la sinistra radical chic e per questo motivo nelle prossime ore inonderemo i social con foto di cittadini che chiedono giustizia per l’infermiera e serenità per i cittadini del Vasto”. Cittadini indignati per tale situazione senza controllo.