Napoli Nord

Il sindaco di BACOLI: “Nessun focolaio, contagi provocati dall’ospedale di Pozzuoli”

           

 BACOLI – “Ma davvero qualcuno crede, o peggio ancora vuole farci credere, che gli aumenti esponenziali di casi positivi al coronavirus nei Campi Flegrei avvenuti negli ultimi giorni siano dovuti a ‘contagi familiari’, ‘atteggiamenti scorretti’ o a ‘comportamenti poco responsabili avuti da parte di gruppi di cittadini’? Voglio essere molto chiaro: qui da noi la diffusione dell’epidemia è causata unicamente dalla grave problematica che si sta verificando presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli”. Lo scrive in un post su Facebook il sindaco di Bacoli , Josi Gerardo Della Ragione, rispondendo indirettamente, e senza nominarlo, al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che, in una dichiarazione diffusa ieri, attribuiva l’aumento dei contagi da coronavirus nei territori di competenza della Asl Napoli 2 Nord a “comportamenti poco responsabili” da parte di gruppi di cittadini. “Mi fermo qui – aggiunge Della Ragione – perché oggi il nostro unico obiettivo è quello di adottare, e far adottare, tutte le misure necessarie utili a scongiurare il peggio, oggi. Domani, dopo aver vinto questa guerra, capiremo le responsabilità. Ho profondo rispetto istituzionale per tutti. Ma ciò deve avvenire reciprocamente. Perché qui nessuno ha l’anello al naso, nessuno. La situazione è molto seria, molto critica. Bisogna intervenire con immediatezza, con atti concreti. Subito”, conclude Della Ragione.