Napoli Città

GUARDA IL VIDEO. Il magistrato Catello Maresca saluta dal suo isolamento i “concittadini”: “Ecco come sto vivendo”

           

NAPOLI – Il pubblico ministero Catello Maresca, colonna della direzione distrettuale antimafia di Napoli, magistrato a cui si devono le indagini che hanno portato alla cattura di grandi boss quali Michele Zagaria, non si è sottratto all’invito formulatogli dall’amministrazione comunale di Casaluce di inviare un saluto a quelli che Maresca ha definito “i miei concittadini”, facendo chiaro riferimento al fatto che lui è stato insignito tempo fa della cittadinanza onoraria, come vediamo dalla foto. E’ un messaggio semplice, lineare e molto efficace. La modalità comunicativa di Catello Maresca è sempre stata diretta perché, come tutti i grandi comunicatori, riesce a mettere insieme la consistenza dei valori, la consistenza dei contenuti di quello che dice, con la semplicità espositiva. Vediamo un Catello Maresca, forse per la prima volta in abiti molto informali, casalinghi, rispettoso delle regole di isolamento sociale e sullo sfondo si odono anche le voci dei suoi bimbi.