Napoli Città

FUORIGROTTA. Spinge la fidanzata in mare dopo una lite, aveva assunto cocaina

           

NAPOLI – Nell’attesa che il Tribunale del Riesame si pronunci emergono nuovi particolari sul tentato omicidio di Amanda Tosi da parte del fidanzato Gennaro Maresca, di Fuorigrotta. Circa 15 giorni fa la tragedia. Un litigio tra i due fidanzati al termine del quale Amanda viene prima strattonata, come confermano i testimoni presenti sul posto,e infine spinta in acqua. dall’uomo. Gli esami tossicologici a carico di Gennaro Maresca hanno dato effetto positivo. L’uomo quella sera aveva assunto cocaina. E proprio mentre si attende la fissazione dell’udienza arriva la notizia del miglioramento delle condizioni fisiche di Amanda, bisognosa ancora di cure ma fuori pericolo.