Napoli Città

FUORIGROTTA. Aggredisce autista dell’Anm alla fermata del bus e gli sputa in faccia

           

NAPOLI – Un autista dell’Anm è stato aggredito stamattina con spinte, schiaffi e uno sputo in faccia. E’ successo nel piazzale Tecchio a Fuorigrotta. Il 37enne è stato trasportato all’ospedale Cardarelli per gli accertamenti del caso.

“L’autista della linea 181 prima di giungere allo stazionamento nel piazzale, aveva percorso via Caravaggio notando che un uomo, che non si trovava presso alcuna fermata dell’autobus, gli faceva segno di farlo salire a bordo – ha spiegato Adolfo Vallini del coordinamento del sindacato Usb – come da regolamento, l’autista non si è potuto fermare ed è stato, successivamente, raggiunto da quell’uomo che lo ha insultato, sputandogli contro e spintonandolo fino a farlo cadere a terra”.

Il 37enne autista ha battuto la testa a terra riportando una ferita all’orecchio ed è stato soccorso da un’ambulanza.