Napoli Città

(FOTO) Infermiere e sindacalista del Cardarelli ucciso dal Coronavirus

           

NAPOLI – Un altro infermiere vittima del Coronavirus. Non ce l’ha fatta Roberto Maraniello, Infermiere e sindacalista della FIALS, di cui era anche segretario provinciale. Lavorava all’ospedale Cardarelli ed era ricoverato al Coturno. I colleghi lo definisco un “leone” della professione infermieristica e della lotta sindacale. Aveva 62 anni.

Maraniello era ricoverato nella rianimazione del Cotugno dopo essere stato colpito dal Coronavirus. Tanti i ricordi e i messaggi di cordoglio per il 62enne scomparso. “Eravamo entrati assieme al Cardarelli. Dopo tante battaglie vinte questa volta non ce l’hai fatta. Ti ricorderemo sempre”. E’ il ricordo di Alfredo Di Domenico, collega e amico dell’infermiere deceduto.“