Napoli Sud

ERCOLANO. Bimbi fermano i carabinieri: “Ci stiamo annoiando”. E i militari comprano giocattoli per loro

           

ERCOLANO – A Ercolano alcuni bambini, dai balconi,ieri hanno richiamato l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri; i carabinieri, commossi dall’affetto con cui si sono rivolti e visto che i piccoli avevano dichiarato che si stavano annoiando, hanno deciso di comprare alcuni giocattoli che hanno regalato proprio questa mattina nella loro abitazione. “Questi sono gesti molto belli che dimostrano come quella del carabiniere non e’ una semplice professione, ma una missione, essere al servizio dei cittadini con passione ed immedesimazione”, sottolinea il comandante provinciale di Napoli, Canio La Gala.

Intanto, lòa prima pensione consegnata è per un 78enne di Procida. Grazie alla collaborazione tra Poste e Arma, nel Napoletano sono tre gli anziani che hanno potuto contare sull’aiuto dei militari per riscuotere la loro pensione. Per il 78enne, il comandante della stazione dell’isola ha recuperato la somma presso l’ufficio postale e lo ha raggiunto nella sua abitazione per la consegna. Poi anche a Napoli, nel quartiere Capodimonte, e a Gragnano, i rispettivi comandanti di Stazione hanno provveduto a fare lo stesso in favore di una 90enne e di un 88enne che non avevano nessuno che potesse aiutarli.