Napoli Città

Da Bagnoli e Montesanto al Comune per protestare, due disoccupati portati in questura

           

NAPOLI – Si sono dati appuntamento davanti palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli. Un gruppo di disoccupati aderenti al movimento 7 novembre ha esposto uno striscione con la scritta ‘Salario, reddito e tamponi per tutti. Stop ad affitti e bollette’. A terra depositate alcune buste con la spesa. I manifestanti sollecitano l’erogazione di un ‘reddito universale’. Striscioni che richiamano gli stessi temi erano apparsi in mattinata nei quartieri di Montesanto e Bagnoli. Ci sono stati poi momenti di tensione quando la polizia ha fatto disperdere l’assembramento identificando i presenti. Due persone sono state portate in Questura.