Napoli Città

Coronavirus, il 18 maggio riapre il Real Bosco di Capodimonte

           

NAPOLI – Riaprirà al pubblico il 18 maggio il Real Bosco di Capodimonte, il Museo sarà invece visitabile a partire da martedì 2 giugno. NAPOLI ritroverà così nella seconda metà del mese uno dei suoi luoghi identitari e di ritrovo. La direzione ha già diffuso le regole di comportamento richieste per accedere alla grande area verde con l’invito ad osservare scrupolosamente le disposizioni sanitarie di contenimento del contagio da Covid-19: divieto di assembramenti, distanziamento sanitario, uso obbligatorio della mascherina. Vietati naturalmente l’attività sportiva di squadra e fare picnic. Il Real Bosco, che si estende per 134 ettari è un parco pubblico ad ingresso libero, bene culturale Unesco. Sul web del museo,(www.museocapodimonte.beniculturali.it) in attesa della riapertura prosegue da due mesi l’attività digitale con la rubrica quotidiana “L’Italia chiamò-Capodimonte oggi racconta” , contributi di storici dell’arte e restauratori interni ma anche di studiosi esterni. Martedì 5 maggio approfondimento dell’architetto Rosa Romano sull’inaugurazione del Museo il 5 maggio del 1957 con foto e documenti d’epoca.