Napoli Città

CORONAVIRUS. E’ morto il dipendente dell’azienda trasporto pubblico di S. Giovanni a Teduccio

           

NAPOLI – E’ morto il dipendente dell’Anm, l’azienda di trasporto pubblico del Comune di Napoli, che nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid-19 ed era stato ricoverato nell’ospedale di Boscotrecase. Ettore Spigno, di 62 anni, lavorava a San Giovanni a Teduccio, era impiegato come ispettore di esercizio per il controllo del servizio di superficie; aveva lavorato fino alla mattina del 5 marzo, poi era partito per Torino, facendo ritorno a Napoli il 10 marzo. Durante questo viaggio, aveva avvertito i primi sintomi e aveva informato i superiori di avere alcuni decimi di febbre, mettendosi quindi in malattia. L’unico collega che ha avuto contatti con lui il 10 marzo è stato posto subito in isol.amento fiduciario cautelativo, pur non avendo manifestato sintomi