Nolano

CICCIANO. CORONAVIRUS. Festa di compleanno in garage, denunciate 10 persone

           

CICCIANO – Sono 25 le persone denunciate in un giorno dai carabinieri del comando provinciale di Napoli, impegnati ad adottare i controlli per garantire il rispetto delle misure anti coronavirus. Grazie alla segnalazione di un cittadino, i carabinieri della stazione di Cicciano hanno denunciato 10 persone, sette delle quali provenienti da altri comuni, assembrate in un garage per festeggiare un compleanno. Altre persone segnalate all’autorita’ giudiziaria perche’ erano riunite in strada, assembrate senza rispettare il metro di distanza tra loro. Tutti giovani, tra i 20 e i 25 anni, sono stati denunciati. A Forio di Ischia e’ stato denunciato il titolare di un ristorante che alle 21 era ancora aperto nonostante il divieto. All’interno tre clienti che cenavano. I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno denunciato il proprietario di un impianto sportivo dove si giocava una partita di calcetto. A Napoli e Roccarainola due parrucchieri erano aperti nonostante il divieto imposto da ordinanza regionale. Nel rione Savorito di Castellammare di Stabia un 40enne di Cava de’ Tirreni non e’ stato in grado di giustificare la sua presenza in un comune diverso da quello di residenza. A Sorrento ed Acerra i titolari di un bar sono stato denunciati perche’ sorpresi ancora in attivita’ dopo le 18.