Napoli Sud

CASTELLAMMARE. Palestra aperta nonostante il divieto, scatta la denuncia

           

CASTELLAMMARE DI STABIA – Palestra aperta e funzionante in pieno centro cittadino: denunciati il titolare e 3 clienti che si stavano allenando contro le norme di prevenzione e contrasto alla diffusione del contagio. Per il titolare della palestra e per i presenti è scattata la denuncia, con segnalazione al Prefetto per chiedere la sanzione annessa e la chiusura dell’esercizio per un periodo compreso tra 5 e 30 giorni, al momento della riapertura di tutte le attività sul territorio nazionale. Il nucleo di polizia commerciale, inoltre, ha elevato 3 verbali nei confronti di altrettanti esercizi commerciali per mancata esposizione dei prezzi dei prodotti in vendita, mentre per un altro esercizio è scattata la denuncia a causa dell’assenza della Scia. Oggi sono stati oltre 130 i controlli effettuati alle persone in strada, tutte con autocertificazione e valida motivazione per uscire di casa, mentre proseguono i check point sul viale Europa e nei punti nevralgici della città, dalla periferia al centro.