Napoli Sud

CASTELLAMMARE. Focolaio di Covid all’ospedale. Contagiati 6 operatori sanitari, due sono di GRAGNANO

           

CASTELLAMMARE DI STABIA – Non accenna a placarsi l’emergenza Coronavirus. Quando la curva dei contagi sembrava in discesa, ecco una brutta notizia: un nuovo focolaio è scoppiato all’ospedale San Leonardo di Castellammare. Sono 6 gli operatori sanitari risultati positivi, si tratta di tre infermieri, 2 medici e un operatore socio sanitario in servizio nel blocco operatorio. Sono tutti asintomatici: l’anestesista 64enne e l’infermiere di 51 anni sono residenti a Gragnano, i due infermieri di 62 e 56 anni e l’Oss 59enne sono di Castellammare.

A provocare il contagio probabilmente è stato un medico anestesista che la notte di Pasqua era in servizio con la febbre e aveva partecipato ad un taglio cesareo. Secondo i colleghi che allertarono la direzione sanitaria, era arrivato già con sintomi sospetti. L’anestesista fu sostituito durante il turno, i locali furono sanificati e tutto il personale in servizio quella notte fu sottoposto a tampone.