Napoli Sud

CAPRI. Riaprono i negozi, il Comune taglia le tasse ai commercianti

           

CAPRI – Riaprono a Capri le attività commerciali ed il comune appronta a loro favore un pacchetto di interventi per la riduzione delle imposte comunali. Lo ha annunciato il sindaco Marino Lembo che aveva dato incarico all’assessore al Bilancio Salvatore Ciuccio di approntare le linee programmatiche e reperire dalle casse comunali i fondi per una serie di interventi a sostegno della riapertura delle attivita’ turistiche e del comparto commerciale. Il piano lunedì sarà approvato dalla giunta e sottoposta al vaglio della commissione bilancio di cui fanno parte anche i rappresentanti del gruppo consiliari di minoranza per poi passare all’approvazione del Consiglio Comunale. Il piano prevede la riduzione della tassa dei rifiuti (TARI) a partire dal 30% per tutti gli esercizi commerciali che sono stati costretti al lockdown a causa del covid-19, ed ancora una ulteriore riduzione sull’imposta sara’ fatta a favore di quei commercianti ed operatori turistici che favoriranno l’occupazione dei lavoratori stagionali. Sgravi anche per gli esercizi pubblici per i quali e’ prevista la riduzione del canone per l’occupazione del suolo a loro assegnato per un importo minimo del 30%. Riduzione di almeno il 50% per i proprietari che siano anche gestori dei negozi. Per gli albergatori sara’ abolita la quota IMU che spetta al Comune, resta in piedi solo quella dovuta allo stato. Anche per gli inquilini dei negozi non di loro proprieta’ il Comune ha previsto una riduzione dell’IMU e della TARI rapportata allo sconto che avranno sul canone di fitto. Saranno esentati dal pagamento della tassa di pedaggio i titolari dei carrellini elettrici per i mesi che non hanno potuto esercitare la propria attività a causa del coronavirus. “Con queste misure – dichiara l’Assessore Salvatore Ciuccio – l’amministrazione comunale intende favorire la ripartenza dell’economia caprese e di riflesso aiutare anche i lavoratori stagionali. Sono inoltre allo studio altri provvedimenti che saranno oggetto di un dettagliato piano socio-economico per realizzare il necessario sostegno a quei lavoratori che non riusciranno a trovare lavoro a causa della crisi e per le altre fasce sociali dei cittadini colpiti dall’emergenza economica”. Il Sindaco Marino Lembo, che lunediì presenterà il documento in Giunta per l’approvazione dichiara: “L’amministrazione si adopererà per fare il massimo sforzo nel venire incontro a tutte le esigenze della cittadinanza e delle categorie imprenditoriali che sono l’asse portante dell’economica caprese. Con questo piano di interventi crediamo di aver dato un primo contributo per favorire la ripartenza”.