Napoli Città

CAPRI. CORONAVIRUS. Da questa mattina il sindaco al porto in ausilio al controllo dello sbarco merci

           

CAPRI – Stamattina all’arrivo del primo mezzo Caremar partito da NAPOLI alle ore 7.15 ad attendere sul porto i trasportatori hanno trovato il sindaco di Capri Marino Lembo in persona insieme al responsabile della protezione civile del comune di Capri, al presidente della Capri Servizi e le forze dell’ordine per controllare le autocertificazioni in possesso, l’applicazione delle norme sulle tute di protezione dei trasportatori e la tracciabilità delle merci per accertare destinazione e provenienza. Un’attività durata oltre un’ora ed è stato comunicato a tutti i trasportatori che oltre alla mascherina sul viso da domani il personale addetto dovrà indossare la necessaria tuta bianca. Oltre ai controlli sono stati sanificati da parte del personale della Capri Servizi tutti i veicoli sul porto prima di intraprendere il percorso lungo le strade carrozzabili dell’isola. “Un’attività – ha detto il sindaco di Capri – che proseguirà sino al 14 aprile per evitare che sull’isola sbarchino oltre i furbetti delle vacanze anche veicoli non finalizzati allo sbarco di merci e al trasporto di fabbisogno per l’isola e ad altre attività consentite da ordinanze regionali e municipali”.