Napoli Sud

BOSCOREALE. Rinviata l’apertura delle scuole, il sindaco firma l’ordinanza

           

BOSCOREALE – Dopo il sindaco Cimmino di Castellammare di Stabia anche il sindaco di Boscoreale, Antonio Diplomatico, ha rinviato l’apertura delle scuole accogliendo le istanze dei locali dirigenti scolastici. Gli istituti riapriranno il 28 settembre, non il 24 come tutti quelli della regione Campania. Ne da notizia attraverso un lungo post sulla sua pagina facebook.”

In considerazione dello svolgimento delle elezioni regionali e consultazioni referendarie di domenica 20 e lunedì 21 settembre, ho disposto la chiusura temporanea, per i giorni dal 24 al 27 settembre, dei plessi scolastici individuati quali sedi di seggio elettorale:

Istituto Comprensivo 1° “Francesco Cangemi”
– Istituto Comprensivo 2° “Francesco Dati”
– Istituto Comprensivo 3° “Castaldi Rodari”

L’ordinanza si basa sulla necessità di effettuare le necessarie operazioni di disinfezione, al termine delle operazioni elettorali, in condizioni di sicurezza e nel rispetto delle norme igieniche vigenti, unitamente all’applicazione dei percorsi anti-Covid e alle prescrizioni previste dai protocolli.

La decisione è stata assunta tenendo conto delle istanze manifestate dalle dirigenti dei tre istituti scolastici circa gli aspetti organizzativi. Preoccupazioni legittime che ho subito accolto e condiviso, predisponendo l’ordinanza a tutela degli studenti e del personale scolastico.

Intanto, i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici procedono celermente e termineranno per l’avvio del nuovo anno scolastico.

Inoltre, con il responsabile del settore di polizia locale, stiamo predisponendo un piano traffico specifico in considerazione delle diverse modalità di accesso agli istituti scolastici.

Come ho più volte ribadito in merito alla riapertura delle scuole, la priorità è la sicurezza e la salute degli alunni.

Al riguardo invito tutti voi a collaborare per garantire il rispetto delle norme anti-covid: indossiamo la mascherina, disinfettiamo sempre le mani e manteniamo il distanziamento interpersonale.

La scuola ha bisogno del sostegno e della comprensione di tutti per affrontare in maniera responsabile le difficoltà che potremmo incontrare soprattutto nella fase iniziale.