Napoli Nord

ARZANO. Coronavirus, muore lavoratore dell’azienda Seda Italy

           

ARZANO– E’ morto per il coronavirus un lavoratore dell’azienda Seda Italy di Arzano (NAPOLI), azienda che produce packaging e imballaggi in plastica. Ne dà notizia la Cgil Slc di NAPOLI, esprimendo dolore per la vittima e la vicinanza alla famiglia. I sindacati hanno proclamato uno sciopero, si legge in una nota, “fino a quando l’azienda non metterà in sicurezza tutti i lavoratori”. “Il mondo delle fabbriche – afferma Alessandra Tommasini, segretario generale Slc Cgil NAPOLI – sta pagando un prezzo troppo alto in termini di perdite di vite umane. Avevamo nei giorni scorsi denunciato all’azienda il rischio per i lavoratori, a causa del numero elevato di persone all’opera nello stabilimento (circa 1000) e per questo abbiamo inoltrato denuncia presso le autorità competenti circa la mancata attivazione del protocollo di sicurezza per il contrasto al Covid 19. Adesso la fabbrica deve fermarsi e mettere in atto quanto previsto dalle disposizioni”.