Napoli Città

Arrivano buone notizie, da lunedì barbieri e parrucchieri possono riaprire in Campania

           

NAPOLI – In attesa dell’ok, che dovrà arrivare dal Governo, c’è ottimismo sulla riapertura in Campania di barbieri, parrucchieri e centri estetici a partire da lunedì prossimo. Al termine dell’incontro con le associazioni di categoria, l’assessore regionale alle Attività produttive, Antonio Marchiello, si dice fiducioso, a patto che in questi giorni la curva dei contagi non faccia registrare nuovi picchi. “C’è stato un clima molto positivo – dice Marchiello all’AGI – gli operatori del settore hanno garantito il massimo rispetto delle precauzioni, anche perchè si tratta di professioni che già prima del Covid aveva una grande attenzione all’aspetto sanitario”.

I rappresentanti delle associazioni di categoria evidenziano che, già in questi mesi, c’è stato un netto incremento dell’esercizio abusivo della professione. Riaprendo i locali commerciali, fanno notare, si può ridurre sensibilmente il fenomeno e scoraggiare la richiesta e l’offerta di trattamenti a domicilio. La task force regionale valuterà le indicazioni emerse durante il confronto e preparerà il regolamento con le norme da rispettare al momento della riapertura. Nel vademecum ci saranno sicuramente la sanificazione frequente dei locali, l’utilizzo delle mascherine e di materiale monouso. Almeno nella prima fase, infine, si lavorerà solo su appuntamento e potrebbe essere richiesto l’accesso di un cliente alla volta, per evitare assembramenti durante il periodi di attesa. “L’obiettivo della Regione è quello di normalizzare la situazione – sottolinea Marchiello – agevolando la ripresa delle attività economiche, dando modo a tutti di riprendere la produzione e l’offerta di servizi. Finchè la situazione dei contagi resterà’ stabile, procederemo in questa direzione”