Napoli Nord

Agguato ad ACERRA, pregiudicato ucciso vicino casa

           

ACERRA – Un pregiudicato è stato ucciso, in circostanze non ancora accertate, ad Acerra, nell’entroterra a Nord di Napoli. L’uomo, Pasquale Tortora, 55 anni, fratello del boss Domenico soprannominato “Mimì lo stagnaro”, è stato raggiunto da colpi di arma da fuoco nei pressi della sua abitazione, in via Calzolaio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo di Castello di Cisterna.