Napoli Nord

AFRAGOLA. Ruba un’auto e tenta “cavallo di ritorno”, 48enne arrestato (IL NOME)

           

AFRAGOLA –  I carabinieri hanno arrestato un 48enne di Afragola Nicola Tufano per i reati di estorsione e ricettazione; l’uomo avrebbe infatti tentato di fare un “cavallo di ritorno”, ovvero di rivendere un’auto rubata allo stesso proprietario del veicolo, senza però riuscirvi per l’intervento dei militari. Il furto dell’auto è avvenuto nell’ottobre 2018 presso la stazione di Cancello Scalo, nel Casertano; il proprietario dell’auto allora denunciò subito il furto ai carabinieri, raccontando di aver sentito un forte rumore mentre era in auto e di essere sceso, trovandosi di fronte un uomo che con un pretesto lo tenne lontano dall’abitacolo per qualche minuto; in quel frangente un altro uomo si infilò nell’auto aperta e la rubò. Da allora sono partite le indagini dei carabinieri di Cancello. Questi hanno contattato il cellulare della vittima, che era stato rubato perchè lasciato nella vettura, riuscendo così a parlare con un uomo, al quale, spacciandosi per la vittima del furto, hanno proposto di ricomprare l’auto; ovviamente la telefonata è stata registrata, e le successive attività tecniche hanno permesso ai carabinieri e alla Procura di Santa Maria Capua Vetere che ha coordinato le indagini di identificare l’estorsore e arrestarlo. Tufano è stato messo ai domiciliari.