Napoli Nord

ACERRA (FOTO). Il fratello del boss Mimì ‘o stagnaro atteso dai killer vicino casa e ucciso con due colpi

           

ACERRA – Stava tornando a casa ma ad attenderlo a trovato i killer. E’ stato ucciso così Pasquale Tortora, 55 anni, fratello del boss Domenico, detto Mimi ‘o Stagnaro. I sicari hanno esploso due colpi che non gli hanno lasciato scampo nei pressi della sua abitazione, in via Calzolaio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo di Castello di Cisterna. Pasquale Tortora era legato al boss Avventurato, anche lui ucciso in un agguato di camorra.