Napoli Nord

ACERRA a lutto, muore un cittadino positivo al Coronavirus

           

ACERRA – Deceduta una persona ad Acerra risultata positiva al Covid-19 e proveniente da una struttura di cura. Il Sindaco Raffale Lettieri lo ha riferito: “Purtroppo questa mattina ho ricevuto la dolorosa notizia dalla famiglia che questo nostro concittadino non ce l’ha fatta. Questo virus infame oltre a tutto il dolore che ha portato in questa famiglia acerrana lascerà anche questa ulteriore ferita nella nostra Comunità. Ci uniamo tutti intorno alla sua famiglia nella speranza che sappiano trovare negli insegnamenti che questo uomo gli ha lasciato la forza per superare questo grande dolore”. E mentre sul territorio sono scattati nuovamente i posti di blocco e i controlli per il rispetto dei limiti agli spostamenti in città, a causa dell’emergenza del coronavirus, da parte della Polizia municipale che da settimane presidia il territorio, il primo cittadino ribadisce: “Ringrazio la maggior parte dei cittadini di Acerra che sta rispettando le regole e non esce se non per comprovate esigenze. Ma a quei pochi che ancora non hanno capito la gravità della situazione ribadisco che questo non è tempo di assembramenti, di passeggiare o distribuire gelati. La situazione è grave e seria. Bisogna stare a casa e rispettare le regole. Non possiamo fare diversamente, anche nel rispetto di chi in questo momento soffre, è malato, combatte la sua battaglia o deve piangere la scomparsa di un proprio caro, e per rispetto di chi in questi giorni sta rimanendo a casa e sta contribuendo a non diffondere il contagio e far ripartire presto e bene la città”.